PR_80%

Piccatiglio Rosso

Questa ricetta è una nostra rielaborazione del Piccatiglio una salsa piccante a base di pepe ed erbe aromatiche tratta dal ricettario di Apicio.

In questa salsa abbiamo inserito due varianti essenziali, la prima è la sostituzione del pepe con il peperoncino fresco, la seconda è l’introduzione del pomodoro secco, elementi questi anacronistici in quanto sia il pomodoro che il peperoncino sono arrivati in un secondo momento sulle nostre tavole, ma abbiamo conservato le erbe aromatiche presenti nella ricetta originale che consolidano la nostra convinzione della attualità e delle potenzialità del loro uso in cucina.

Composta da: pomodori secchi, menta, olio extravergine di oliva, peperoncino, capperi, aceto, aglio, limone, levistico, prezzemolo.

Consigli per l’uso: crostini per fare crostini con piccoli pezzi di pane non necessariamente tostati, per condire pasta, farro, riso, cous cous e similari, da sola o con altri ingredienti a piacere, su filetti, a vapore o alla piastra, di pesce quali sogliole o altri pesci delicati, e sul petto di pollo sui bolliti di carne, con le uova lesse, sul lampredotto, per accompagnare formaggi di tutti i tipi dal più fresco al più stagionato, con le verdure alla griglia o per impreziosire una insalata.

Gli antichi romani usavano tantissimo le salse, su tutte le pietanze di ogni tipo. I nostri suggerimenti sono solo alcuni degli abbinamenti da utilizzare, ci piace pensare che ognuno ne troverà tanti altri, condimento per pasta, farro, carne, pesce, uova, formaggi, verdure, lampredotto ecc.

raccolta del pepe
Raccolta del pepe
Levistico o sedano di montagna
Sapienti a colloquio _ mosaico Pompei museo archeologico Napoli
Sapienti a colloquio_mosaico Pompei